venerdì 29 aprile 2016

Oops!...I did it again

Colonna sonora: Cantagallo

Chi mi segue da tempo sa bene che, oltre al blog, ho anche una vita personale e professionale molto intensa e che, a volte, devo fare i salti mortali per riuscire a scrivere i post ogni venerdì. In passato, a causa dei troppi impegni, è capitato di saltare il settimanale aggiornamento. Tra le prove della replica dello spettacolo teatrale (sì, la Siora Iolanda è tornata sul palco ieri sera), le prossime elezioni in due comuni che seguo per lavoro ed il sonno arretrato…questa settimana non sono riuscita a scrivere nulla! Per carità, non pensate che sia a corto di argomenti. Tra l’inquinamento delle acque dovute ai Pfas, le prossime elezioni amministrative, il meteo pazzo e varie feste locali, gli argomenti non mancano…manca il tempo per scrivere, questo è il problema! Ma, allo stesso tempo, non voglio lasciarvi a digiuno…

fonte: www.youtube.com

venerdì 22 aprile 2016

\m/ La fabbrica del metal \m/

Colonna sonora:  We fight -Arthemis

In this post I will talk about "La fabbrica del metal", a big concert that will take place tomorrow inside the AreaExp in Cerea  

E’ arrivata la primavera e tutti noi sentiamo l’impellente bisogno di uscire di casa per goderci queste prime giornate di sole. Si fanno lunghe passeggiate, si va in bicicletta, si partecipa alle manifestazioni di piazza, alle sagre paesane…Anche i metallari, che sono esseri umani come tutti (ricordiamolo ai maligni), si risvegliano dal torpore invernale ed escono di casa per assistere ai primi concerti all’aperto. Dopo mesi passati in locali bui, prendendo gomitate nel pogo selvaggio fatto in spazi ristretti ed angusti, passando ore immersi nell’odore del mix birra-sudore (e non è dei migliori, ve lo assicuro) e rischiando di perdere l’udito ad ogni concerto, anche per noi metallari arriva il momento di respirare un po’ di aria fresca, di sgranchirci le gambe e di pogare finalmente liberi da ogni barriera architettonica! Bene, questa lunga introduzione mi è servita per presentarvi l’argomento del post, cioè il concertone metal che si terrà domani in AreaExp, organizzato da La Fabbrica degli Artisti: “La Fabbrica del Metal”, che vedrà l’esibizione di ben 8 gruppi metal veronesi, padovani e bolognesi.

fonte: pagina Facebook evento

martedì 19 aprile 2016

Un giorno al Vinitaly


Here I will speak about Vinitaly

Anche in questo post vi ricordo che non sono una sommelier, perciò niente valutazioni tecniche sulle degustazioni.

Come vi avevo anticipato nel precedente post, nel quale vi ho raccontato della mia giornata a ViniVeri, eccomi qui con il reportage sul Vinitaly, la rassegna internazionale di vino più famosa svoltasi dal 10 al 13 aprile (da domenica a mercoledì) alla fiera di Verona.


venerdì 15 aprile 2016

Brindo un’altra volta ancora


Here I will speak about ViniVeri

Vi ricordo che non sono una sommelier, perciò, nel post troverete solo opinioni personali e non recensioni tecniche.

Ho una buona notizia per tutti voi: sono ancora viva! Al contrario delle nefaste previsioni del precedente post, sono sopravvissuta alla combo ViniVeri e Vinitaly senza che il mio fegato mi abbandonasse. Perciò, vi racconterò la mia esperienza di sabato scorso a ViniVeri, la rassegna dei vini secondo natura svoltasi all’AreaExp di Cerea.


venerdì 8 aprile 2016

Settimana di…vino!


This weekend there will be two exhibitions dedicated to wine: ViniVeri and Vinitaly 

Se “In vino veritas” e “Chi beve solo acqua ha qualcosa da nascondere ai propri simili”…allora io credo che nei prossimi giorni diventerò la persona più sincera su questo pianeta! Ebbene sì, è giunto il momento di alzare i calici e brindare con due fiere dedicate al vino, la prima nella mia cittadina e la seconda a Verona: ViniVeri e Vinitaly.


sabato 2 aprile 2016

Scherzoni memorabili

Colonna sonora: Ramaya – Africa Simone

In this post I speak about April Fool's day

Qui in Veneto abbiamo un detto che descrive dettagliatamente tutti noi residenti delle varie provincie: “Veneziani gran siori, Padovani gran dotori, Vicentini magnagati, Veronesi tuti mati, Trevigiani pan e tripe, Rovigòti baco e pipe. E Belun? Te si nesun!”. Lo so bene che qualcuno potrebbe obiettare, ma in questo post voglio concentrarmi sulla frase dedicata ai veronesi. E quale giorno migliore dell’1 Aprile per dare sfogo alla nostra pazzia, da sempre dedicato agli scherzi, più o meno pesanti. E si inizia presto, già a scuola, con i pesci di carta attaccati dietro alla schiena con il nastro adesivo dal “simpaticone” di turno! Ricordo che io tornavo a casa con una tale quantità di pesci di carta che, se fossero stati veri, potevo mangiare pesce per una settimana intera…In ogni caso, tutto ciò che accade in questo giorno ci insospettisce, ed anche se ormai le bufale si trovano 365 giorni l’anno, almeno il primo Aprile possiamo esclamare: «Ah, ma non è Lercio?». Meglio, allora, organizzare degli scherzi memorabili, dei quali si parlerà per molti anni. E nel post voglio parlarvi proprio di questi, 4 scherzoni (2 nella bassa, 1 in Lessinia ed 1 nella Valle d’Illasi) che si sono contraddistinti per simpatia, assurdità, durata e organizzazione.

fonte: lotto-mery5-e-claufont.forumfree.it